domenica 22 aprile 2012

Si perdono ancora pezzi pregiati


Il 2 aprile u.s. anche il laboratorio di Ricerca e Sviluppo Alcatel-Lucent di Genova è stato esternalizzato. Come leggiamo in questo articolo del blog degli ex colleghi liguri, il laboratorio genovese è diventato Selesoft Consulting s.r.l.
Anche per loro si tratta, come per noi, di una sfida, una nuova avventura. E tutti noi dell'ex laboratorio R&D ALU di Bari facciamo loro i più sinceri auguri affinché questo nuovo progetto abbia la migliore delle riuscite.
Ci spiace dirlo ma ora siamo preoccupati per la sorte dei colleghi del laboratorio R&D ALU di Rieti.
Si, anche loro sono stati dichiarati "indesiderati" a seguiremo attentamente la loro vicenda.
A titolo di cronaca, al 31 dicembre 2012 i lavoratori Alcatel-Lucent in Italia erano 2045 con un saldo negativo di 80 unità (-6,27%) rispetto al 31 dicembre 2011. E per il 2012 sono sul tavolo 490 esuberi .....

giovedì 1 marzo 2012

Alcatel: incontro Passera-Verwaayen su possibili nuove attivita' Italia





Riportiamo una agenzia di oggi, 1 marzo 2011.



In tempi brevi da azienda eventuali nuove iniziative Roma, 01 mar - Il ministro dello Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti, Corrado Passera, ha incontrato l'amministratore delegato di Alcatel Lucent, Ben Verwaayen e l'amministratore delegato della filiale italiana, Gianluca Baini, per evidenziare che Alcatel Lucent e' una realta' importante per il Paese e invitare l'azienda a riflettere su nuovi scenari per sviluppare ulteriormente attivita' in Italia. Nel corso del colloquio, riferisce una nota del ministero, Verwaayen ha illustrato le ragioni delle scelte strategiche che il gruppo sta perseguendo in Europa e negli altri Paesi in cui opera. E l'azienda ha accolto l'invito e si e' riservata di chiarire, in tempi brevi, le modalita' entro cui collocare eventuali nuove iniziative per la sua realta' italiana.

mercoledì 29 febbraio 2012

Mobilitazione in Alcatel-Lucent


Tutta Alcatel è in mobilitazione. La scorsa settimana ci sono state tre giornate di sciopero a Vimercate e nelle altre sedi periferiche durante le quali è stato anche girato dalla trasmissione televisiva "Porta a Porta" un servizio  sullo sciopero. Una delegazione di lavoratori Alcatel è stata anche invitata all'Infedele di Gad Lerner su La7

Rieti in difesa?

Anche gli ex colleghi Alcatel-Lucent di Rieti con i lavoratori del consorzio Coreat hanno ora un blog. Lo trovate a questa URL: 
http://rsualurieti.blogspot.com/
Noi qui siamo stati gli apripista. Purtroppo o fortunatamente? Forse, visto l'evolversi degli eventi in casa ALU, oseremmo dire fortunatamente.
Siamo vicini agli ex colleghi di tutte le altre sedi Alcatel-Lucent. Ai genovesi che stanno portando avanti la esternalizzazione che, mentre in un primo momento poteva sembrare una soluzione amara, oggi è forse un salvagente, visti gli esuberi dichiarati in ALU. Così come siamo vicini ai lavoratori di Vimercate che cominciano a prendere sempre di più coscienza che nessuno è al sicuro. Ed anche ai lavoratori di Rieti e Battipaglia che stanno vivendo questi mesi come in attesa di una sentenza che travolga anche loro. Noi seguiamo ancora le vicende e le lotte di tutte le sedi Alcatel-Lucent, non solo perché ancora legati ad ALU per qualche anno come sub-contractors come dal nostro accordo di esternalizzazione, ma anche perchè in ALU abbiamo lasciato degli amici, oltre che dei colleghi. Persone con cui si sono condivisi anche momenti di divertimento al di fuori delle otto ore di lavoro, quando qualcuno di noi era in trasferta o, viceversa, quando qualcuno di loro era in trasferta qui da noi. Per non parlare del legame creatosi tra i nostri rappresentanti sindacali e le altre RSU del Coordinamento Sindacale Nazionale Alcatel-Lucent che è stato sempre forte, al di là di ogni logica appartenenza a sigle sindacali diverse.
Questo video, pubblicato sul blog reatino, è davvero inquietante e rende bene, seppur tristemente, ciò che è successo negli ultimi 10 anni.

martedì 7 febbraio 2012

7 febbraio 2011 - 7 febbraio 2012

Lunedì 7 febbraio 2011 durante uno degli incontri periodici in Assolombarda tra i rappresentatnti di Alcatel-Lucent Italia ed il Coordinamento Sindacale Nazionale della stessa azienda, veniva annunciata dalla Dott.ssa Francesca Manili Pessina la dismissione del laboratorio di Ricerca e Sviluppo di Bari.
Uno dei laboratori periferici della multinazionale che ha il suo quartier generale a Vimercate (MB) e che ha altre sedi a Genova, Battipaglia, Roma, Rieti, Trieste.
Ne è passata di acqua sotto i ponti in un anno.
Ci fu detto che si trattava di una dismissione strategica, non legata ad alcuna riduzione costi. Da quella data cominciammo ad aprire un tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico che lentamente, ci ha portati ad essere esternalizzati verso Experis, società controllata dalla multinazionale Manpower.
Ma, come era facile prevedere, non siamo stati gli unici rami ad essere tagliati. Rami non secchi, si badi bene. Proprio in questi giorni i colleghi di Genova stanno seguendo la nostra stessa sorte: annunciata la chiusura del loro laboratorio, stanno per essere ceduti ad una azienda ligure.
Ma gli eventi stanno travolgendo ALU.

giovedì 2 febbraio 2012

Un altro blog

Fino a quando reggerà questa insegna?
Speriamo a lungo, per tutti gli amici e colleghi (ex) che lavorano in quel di Vimercate.
Viste le recenti cattive notizie nel mondo Alcatel-Lucent Italia, anche dagli ex colleghi di Vimercate è gestito un blog che racconterà le loro vicende. L'indirizzo web è http://allinsideview.blogspot.com/ 
Lo trovate anche tra i nostri link amici, assieme a quello degli ex colleghi genovesi.
Tra pochi giorni ricorrerà l'anniversario dell'infausto giorno dell'annuncio, dato in in Assolombarda, della chiusura del laboratorio R&D di Bari 
Tenetevi in contatto.