lunedì 28 febbraio 2011

Le multinazionali che migrano

E' interessante questo articolo di alcuni mesi fa pubblicato su Rassegna.it sulle multinazionali che stanno abbandonando l'Italia per migrare non solo verso Cina ed India ma anche verso altri paesi occidentali

Bisogna sapere quanto pesano nella nostra economia le multinazionali, per capire l’esatta dimensione dell’allarme che ha destato la notizia di un buon numero di aziende a capitale estero che sta per lasciare (o che ha già lasciato) l’Italia. Alcoa, Severstal, Glaxo,Yamaha, Pfizer, Motorola, Alcatel: nomi noti del mercato globale che abbandonano il nostro territorio. Sono soprattuto le eccellenze e i centri di ricerca a emigrare – e questo è uno dei dati nuovi rispetto al passato, quando erano soprattuto le produzioni mature a traslocare –, per spostarsi verso il nuovo baricentro economico internazionale, Cina e India in particolare, che nel frattempo hanno imparato a innovare, spesso in modo più veloce e inventivo dell’occidente. continua a leggere ...

Nessun commento:

Posta un commento