mercoledì 2 marzo 2011

Primo incontro alla Regione Puglia: 02 marzo 2011

Oggi 2 marzo alle ore 11 si è tenuto il primo incontro con la Regione Puglia presso la sala riunioni dell'Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l'Innovazione.
Erano presenti, tra gli altri, il Direttore di Area Dott. Davide Pellegrino, il Dott. Rocco Santochirico, Leo Caroli della CGIL Puglia, il Prof. F.Pirro docente universitario e componente del Comitato regionale per il monitoraggio del sistema economico pugliese e delle aree di crisi, e le RSU FIOM-CGIL di Alcatel-Lucent Bari supportate dal loro segretario provinciale A.Pepe.
Si è messa dettagliatamente al corrente la task force lavoro della Regione Puglia della volontà annunciata da Alcatel-Lucent di dismettere il laboratorio di R&D Optics di Bari e di quanto questa dismissione possa avere ripercussioni anche sul rapporto di proficua collaborazione con il locale Politecnico.
Dopo avere raccolto tutte le informazioni utili, anche relativamente a progetti attualmente finanziati e che vedono occupati i lavoratori di Bari, la Regione ha garantito un interessamento diretto, chiedendo di potere essere presente al prossimo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico previsto per l'8 marzo p.v. Tale richiesta di partecipazione verrà opportunamente inoltrata al MiSE.
Da indiscrezioni sembrerebbe che, in un contatto avuto con l'Azienda, sia stato riferito che a Bari si stia lavorando su progetti in obsolescenza. Ciò è stato con decisione smentito dalle RSU presenti: è invece vero che a Bari stiamo tuttora lavorando su progetti fondamentali per il futuro dell'ALU, come è sempre stato anche nel passato, e sfidiamo chiunque a dimostrare il contrario.


Per tutta la durata dell'incontro tutti i lavoratori della sede, in sciopero, erano presenti con un presidio ed un volantinaggio.


Nessun commento:

Posta un commento