venerdì 1 aprile 2011

Oggi 1 aprile ....

... a sorpresa un personaggio politico di primaria importanza è giunto in visita nal laboratorio Alcatel-Lucent di Bari. A sorpresa. Abbiamo in seguito saputo che era stato contattato dalla nipote minorenne di un nostro amico, durante una visita di quest'ultima a casa sua per gustarsi la visione de "La corazzata Potëmkin". Salito sul predellino della sua auto ci ha garantito il suo diretto interessamento nella nostra vicenda e ha aggiunto che la soluzione avverrà entro 48 ore, non di più. Ha inoltre aggiunto che, da filantropo e manganimo qual'è, non avrà difficoltà ad elargire regali e somme di denaro a chi di noi avrà la compiacenza di allietarlo con la propria presenza in altre serate di "introduzioni" alla cinefilia. Infine, avendo gradito il calore del clima meteorologico   dell'accoglienza ricevuta a Bari ha anche detto che acquisterà il distributore di benzina qui di fronte alla nostra sede in cui verrà a trascorrere quei momenti da "politico operaio" che tanto lo contraddistinguono.
C'è già chi di noi si è fatto avanti per metter su una tutina aderente e fare il "letterino" o lo "schedino" o il "velino". Dopotutto è il momento di rimettersi in gioco ....


4 commenti:

  1. Ahhh si è saputo che... HA anche ACQUISTATO l'intero stabile dove attualmente al piano di sotto c'è la sede di BARI (ITALIA) dell'ALCATEL LUCENT in Via Napoli 363/D con l'aggiunta degli interni A B C.
    Qui intende poi trasferire la direzione dell'ALCATEL ITALIA e proporre BARI a NOBEL per la pace poichè grazie al sacrificio che si voleva fare di Bari (SEGARLA) l'ALCATEL ITALIA si lancerà a capofitto nel mondo....

    RispondiElimina
  2. Ah poi ha detto che per valorizzare la sede farà un PONTE che collegherà la sede di BARI dell'ALCATEL LUCENT direttamente con il mare. Una bretella sopraelevatadi circa 500 metri e se occorrerà farà un ponte verso la vicina ALBANIA...

    RispondiElimina
  3. Non mi è chiaro il discorso del bunga bunga. Dopo passo dalla ferramenta a comprare delle mutande di latta, non si sa mai.

    RispondiElimina
  4. Voi scherzate ma il posto solo LUI ve lo potrà salvare ... e alla grande

    http://www.repubblica.it/politica/2011/04/02/news/barzelletta_hard_e_parolacce_show_del_premier_con_i_sindaci_pdl-14394294/?ref=HRER1-1

    RispondiElimina